nota-del-curatore

Nota del Curatore

nota-del-curatore
09/04/2018

In risposta alle affermazioni del Sig. Zironelli, allenatore dell’A.C. Mestre, il Curatore di Vicenza Calcio precisa:

– la saracinesca è stata tirata giù, ma riguarda quanto successo prima del 17 gennaio 2018.

– dal 18 gennaio 2018 il Vicenza Calcio è una relatà nuova e diversa dalla precedente e la prosecuzione dell’attività calcistica non falsa il campionato. I Biancorossi si misurano e lottano in campo per non retrocedere.

– l’attuale Vicenza Calcio è una società che sarà ceduta mediante asta pubblica.

– la situazione grottesca è che il Sig. Zironelli non conosca le norme del regolamento sportivo e della legge fallimentare.

– il Vicenza Calcio non è un “castello crollato” ma si tiene in piedi grazie ai giocatori, ai dirigenti, ai tifosi, al settore giovanile e all’intera comunità che continua a sostenerlo.

– posso comprendere il disturbo che ieri il Vicenza Calcio ha fatto all’A.C. Mestre.

– il Vicenza Calcio si salverà, con il dispiacere per il Sig. Zironelli.

 

Il Curatore